Semipermanente o permantente? Noi consigliamo il trattamento temporaneo. Ecco perchè

A cura di Elisabetta Ghinato – esperta di Dermopigmentazione e Tricopigmentazione e titolare del centro DermostudioLab Genova.

Cosa è meglio scegliere tra la tricopigmentazione temporanea e quella permanente? Quando il tempo che passa imbiancherà i nostri capelli che cosa accadrà al nostro trattamento?

Cerchiamo di fare chiarezza:  la Tricopigmentazione Permanente è, ovviamente una soluzione nata per perdurare nel tempo; quella semipemanente, è invece pensata per avere, appunto, una durata limitata nel tempo.  Proprio per questo motivo quindi la Tricopigmentazione Permanente ha un processo di schiaritura bassa, un alto costo iniziale e una bassa manutenzione e non è reversibile. Questa tipologia di trattamento prevede l’utilizzo di pigmenti con molecole superiori ai 25 micron in modo tale che non possano essere attaccati dall’organismo.

Tricopigmentazione Permanente

Ha il vantaggio di non dover essere ribattuta spesso, sebbene, abbia comunque necessità di qualche ritocco per garantirne il massimo risultato estetico (ogni qualche anno) ed evitare brutti viraggi di colore. È bene però sapere che la Tricopigmentazione Permanente potrà essere eliminata solamente con il laser. 

DermoStudioLab sceglie la Tricopigmentazione Semipermanente. Ecco perchè.

Proprio per questo motivo abbiamo optato per la realizzazione dela Tricopigmentazione Temporanea. Il nostro corpo cambia nel tempo, e cambiano anche le nostre esigenze.

Questa tipologia di trattamento garantisce: la scomparsa totale e progressiva, un costo iniziale contenuto, una manutenzione di medio impatto.

Abbiamo optato quindi per una scelta reversibile che permette di scegliere con maggiore tranquillità di sperimentare il trattamento.

Le particelle dei pigmenti impiegati, hanno una dimensione inferiore a 15 micron; questo permette all’organismo di esplellerle tramite il processo di fagocitosi.

Quando i capelli diventano bianchi

La Tricopigmentazione Temporanea permette di rispettare i cambiamenti fisiologici di ogni individuo. Quando i capelli diventeranno bianchi sarà sufficiente attendere il naturale sbiadimento del trattamento, diversamente da quanto accadrebbe con la Tricopigmentazione Permanente che, ricordiamo, è indelebile e, quindi, eliminabile esclusivamente con il laser.

È quindi meglio una tricopigmentazione temporanea o permanente? Ovviamente la risposta è soggettiva e varia in base alle diverse esigenze. Nel nostro centro specializzato, a Genova in via Monticelli, abbiamo optato per la Tricopigmentazione Temporanea, mediamente più economica e più gestibile, il cliente può interrompere i trattamenti quando lo desidera e attendere di ritornare al suo stato iniziale.

 

 

Hai dubbi? Vuoi fare delle domande alle nostre esperte? Scrivici